Cibo come i più grandi: i migliori piatti per i più piccoli

A causa del pappa riscaldato per bambini: da circa il primo anno di vita non attiri i bambini con esso. I bambini vorrebbero mangiare i grandi e sfidare i loro genitori.

"Quello che mangiano gli adulti, non può essere così sbagliato", pensano i bambini. "I miei figli possono davvero mangiare tutto?" Pensa agli adulti. "Sì, i bambini possono e possono mangiare quasi tutto", dice l'esperto. Anne Iburg è un ecotropholgin e ha scritto diverse guide nutrizionali. Solo i cibi piccoli e duri come noci e semi dovrebbero essere mangiati tritati dai bambini piccoli. Anche frutta e verdura dovrebbero essere macinate o bollite, a condizione che i bambini non abbiano molari da masticare da soli.

Nella sua ultima guida "The Best Dishes for Your Toddler", dà consigli su come nutrire i bambini e include 170 ricette. Le ricette sono descritte in modo che ci sia una versione adatta per i più piccoli, ma che è integrata da un "genitore extra". Questo permette ai bambini di mangiare lo stesso e i genitori non devono cucinare per due volte.

Ecco un esempio: Dessert: macedonia di frutta sotto ricotta

Per 6 porzioni

ingredienti:

2 arance 1 pera 1 nettarina 300 g di yogurt (1, 5% di grassi) 250 g di quark (20% di grassi) 2 cucchiai di zucchero di canna 1 cucchiaino di cannella

preparazione:

Sbucciate l'arancia, filettate e prendete il succo. Metti da parte sei fette d'arancia. Sbucciare la pera, togliere il gambo e il bocciolo e il nocciolo e tritare finemente la polpa. Lavare la nettarina, asciugare, tagliare a metà, carota e tritare finemente. Mescola il frutto Mescolare lo yogurt e la ricotta con lo zucchero e la cannella. Per prima cosa riempire il frutto, poi la massa di yogurt quark in sei bicchieri da bere e rilassarsi. Prima di servire, guarnire la crema con una fessura arancione.

Porzione del bambino: ½ porzione è sufficiente

"Genitore extra": prima di mettere la massa dello yogurt quark sul frutto, puoi aggiungere 1 cucchiaino di Cointreau ai bicchieri degli adulti.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento