Dieta con intolleranza al lattosio

Il lattosio è incluso in ogni prodotto caseario di origine naturale. Di conseguenza, gli alimenti contenenti lattosio includono latte e cibi e bevande fatti da esso. Tuttavia, molte persone non tollerano il lattosio, hanno intolleranza al lattosio (intolleranza al lattosio). Ma con qualche consiglio su cosa cercare nell'intolleranza al lattosio, non c'è nulla che ostacoli una dieta sana ed equilibrata nonostante l'intolleranza al lattosio.

Quali sono gli alimenti contenenti lattosio?

Gli alimenti contenenti lattosio non dovrebbero essere sulla dieta dei malati. In particolare, questi alimenti includono:

  • latticello
  • latte in polvere
  • latte evaporato
  • burro
  • cagliata
  • crema
  • yogurt
  • siero
  • formaggio cremoso
  • gelato
  • cioccolata al latte

Oltre al latte vaccino, il latte di altri mammiferi come il latte di capra o di cavalla contiene lattosio. Un sostituto adatto per alcuni di questi prodotti sono, ad esempio, latte di soia, cagliata di soia e caffè a base di soia. Ad esempio, la margarina vegetale può essere utilizzata come sostituto del burro.

Compatibilità dei prodotti lattiero-caseari

Anche ben tollerati per le persone con intolleranza al lattosio sono prodotti che hanno subito una conversione enzimatica nel corso della loro formazione e hanno quindi degradato il lattosio. Ciò significa che i batteri dell'acido lattico hanno già ampiamente convertito grandi quantità di zucchero nel latte in acido lattico. Questi includono:

  • taglio maturo, latte duro e acido e formaggio a pasta molle
  • yogurt probiotico con lattasi batterica
  • burro chiarificato

Quanto il lattosio è contenuto in un prodotto a base di latte dipende da come viene lavorato. Senza lattosio e quindi ben tollerati sono gli alimenti con meno di 0, 1 grammi di lattosio per 100 grammi di cibo.

Contenuto di lattosio nei prodotti finiti

Il lattosio non si trova solo nel latte e nei prodotti caseari, ma è anche nascosto in una varietà di alimenti prodotti industrialmente. Ad esempio, in piatti pronti, prodotti dolciari, pane e pane, miscele di spezie, compresse di dolcificanti, prodotti solubili, carne e salsicce, il lattosio può essere incluso.

Al momento dell'acquisto, l'elenco degli ingredienti sulla confezione può dirti se lo zucchero del latte è incluso. In caso di dubbio, il produttore può chiedere informazioni.

Alternative al latte contenente lattosio

Nel frattempo, i prodotti caseari hanno un basso contenuto di latte. Altre alternative includono latte di soia, latte di mandorla, latte di riso, latte di cocco o latte di cereali come l'avena o il latte di farro.

"Può contenere tracce di costituenti del latte"

In questa nota trovi spesso imballaggi per alimenti. L'indicazione significa che quantità molto ridotte di prodotti lattiero-caseari sono contenute nel rispettivo prodotto. Questo è importante per chi soffre di allergie perché anche le più piccole quantità possono spesso portare a reazioni allergiche.

Tuttavia, le persone con intolleranza al lattosio possono mangiare tali alimenti senza preoccupazione poiché la quantità di lattosio che contengono è inferiore al livello di tolleranza.

Contenuto di lattosio nelle medicine

Il lattosio può anche essere un additivo nei farmaci. In generale, tuttavia, la quantità in compresse o capsule è così bassa che la maggior parte delle persone con intolleranza al lattosio tollerano questi farmaci senza disagio.

Se sei ancora preoccupato di prendere un medicinale, chiedi al tuo medico un'alternativa priva di lattosio.

Prevenire il deficit di calcio

In generale, le persone con intolleranza al lattosio devono prestare particolare attenzione per garantire che ricevano abbastanza calcio nonostante il consumo limitato di latte. Poiché il lattosio contenuto nei latticini è una fonte importante di calcio, le fonti alternative di calcio possono essere:

  • latte e prodotti lattiero-caseari senza lattosio con contenuto di calcio invariato
  • Formaggi duri o affettati come formaggio di montagna, parmigiano o Emmental
  • verdure verdi come broccoli, cavoli e spinaci
  • acqua minerale contenente calcio
  • Bevande di soia, avena, riso e mandorle
Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento